Iceland Extreme | 2020

Tour guidato off road con itinerario progettato per andare alla scoperta delle meraviglie naturalistiche dell’isola
E' un tour studiato per coloro che desiderano vedere l'Islanda e vogliono vivere un'avventura indimenticabile percorrendo le piste che attraversano i deserti più belli dell'isola
E’ possibile partecipare con moto propria usufruendo del nostro trasporto moto.

Periodo: dal 8 al 15 agosto 2020
Fondo stradale: asfalto, sterrato, sabbia e guadi
Livello difficoltà: difficile
Passeggero: non ammesso
Moto: tour per maximono e bicilindrici
Pneumatico: tassellato
Pernottamento: hotel e guesthouse
Sistemazione: camera con e senza servizi privati
Trattamento: pernottamento e prima colazione
Guida: nostra guida professionista in moto
Numero partecipanti: minimo 6, massimo 8

Chiusura iscrizioni: 30 aprile 2020 o ad esaurimento posti
-
Iceland Extreme è un tour meraviglioso, pieno di spirito d'avventura e senso di libertà. L’itinerario è stato progettato per andare alla scoperta delle più belle meraviglie naturalistiche e dei deserti più affascinanti dell’isola. Scoprirete paesaggi incredibili e zone uniche al Mondo che nessun turista ha mai visto. Le tappe giornaliere sono state studiate per avere il tempo necessario per fare foto e godersi i panorami in tutta calma. Geysers, cascate, ghiacciai, deserti (tanti), vulcani, laghi, parchi nazionali, riserve naturali. Un’isola creata dai vulcani e plasmata dai ghiacciai dove proverete emozioni indescrivibili che rimarranno con voi, per sempre!

A chi è adatto questo tour?
Iceland Extreme non è una gara, l’obiettivo è quello di divertirsi in tutta sicurezza, percorrendo le piste più belle dell'isola, accompagnati da una guida esperta. Nessuno deve dimostrare di essere un campione della Dakar. Comunque, è necessaria capacità di guida in fuoristrada, specialmente su sabbia e nell’attraversamento dei fiumi. I tratti sabbiosi cambiano di continuo pertanto è difficile stabilire la loro difficoltà. In caso di condizioni meteo particolarmente avverse (vento forte o pioggia intensa), alcuni tratti potrebbero diventare impegnativi e i guadi potrebbero diventare impassabili.


PROGRAMMA

1° giorno
ARRIVO A REYKJAVIK
Trasferimento in hotel a Reykjavik. Incontro con lo staff Islandainmoto. Ritiro moto e bagagli.

2° giorno
(110 km strada asfaltata + 90km pista ghiaia/terra battuta con guadi)
DESERTO DI KALDIDALUR – DESERTO DI SKJALBREIDARHRAUN - CASCATA GULLFOSS - RISERVA NATURALE DI GEYSIR
Si parte per il fiordo di Hvalfjordur dove la strada tortuosa permette di divertirsi fra scenari unici che si riflettono fra l'acqua blu del fiordo e i prati verdi delle montagne. Si arriva presso la riserva naturale di Husafell e si entra nel deserto di Kaldidalur dove la pista veloce e scorrevole, fiancheggia il famoso ghiacciaio Langjokull. Si scende verso sud e si entra nel deserto di Skjalbreidarhraun percorrendo una pista tecnica e tortuosa. Qui, avremo il battesimo dei primi guadi. Si prosegue per la cascata Gullfoss (cascata d’oro) e si termina la giornata visitando la riserva naturale di Geysir dove il geyser Strokkur (la zangola), erutta un getto d'acqua alto circa 30 metri ad intervalli irregolari di 3/5 minuti. In questa zona, risiede il Grande Geyser (ora inattivo), dal quale prende il nome il fenomeno.

3° giorno
(40 km strada asfaltata + 200 km pista ghiaia/terra battuta/sabbia)
DESERTO DI KJOLUR- RISERVA NATURALE DI HVERAVELLIR - RISERVA NATURALE DI KERLINGARFJOLL
Dopo un trasferimento asfaltato di 20km, ci si inoltra nel deserto di Kjolur. Dopo circa 60km, si arriva alla riserva naturale di Hveravellir dove si trova un'area geotermale con sorgenti calde, fumarole ed una vasca con acqua a 40° dove potremo rilassarci. Dopo il bagnetto, entreremo nel rifugio per pranzare. Rilassati e rifocillati, si risale in moto e si torna verso sud. A circa metà strada, si effettua una deviazione che ci porterà alla straordinaria riserva naturale di Kerlingarfjoll dove grazie al magmatismo acido delle lave riolitiche, le montagne si trasformano in mille sfumature che lasciano senza fiato.

4° giorno
(100 km strada asfaltata + off su pista scelta in base al meteo)
FLUDIR - CASCATE HJALPARFOSS E HAIFOSS
La giornata di oggi consiste prevalentemente in un trasferimento. Presso la città di Fludir, faremo una sosta presso le sorgenti termali della Secret Lagoon dove sarà possibile fare il bagno nelle sue acque naturali e trasparenti. Successivamente, si visita la graziosa cascata Hjalparfoss e, dopo alcuni chilometri, si effettua una visita alla cascata Haifoss, che con un salto di ben 122 metri, è la più alta dell’isola.

5° giorno
(30 km strada asfaltata + 100 km sabbia/terra battuta/ghiaia con guadi)
RISERVA NATURALE DI LANDMANNALAUGAR
Oggi percorriamo la famosa F208, una pista tortuosa piena di saliscendi che attraversa paesaggi meravigliosi dove il nero della sabbia lavica crea uno straordinario contrasto con il verde-fosforescente dei muschi. A metà strada, si arriva a Landmannalaugar, situata proprio nel centro della Dorsale Medio Atlantica dove ci rifocilleremo nel bar ricavato in un vecchio bus. Landmannalaugar è una delle più grandi aree di vulcanismo acido con scintillanti colate di ossidiana e depositi di rioliti che causano l’originale e variegata colorazione delle rocce. Qui, si trova un laghetto di acqua limpidissima a 40° dove rilassare le stanche membra.

6° giorno
(30 km strada asfaltata + 150 km sabbia/terra battuta/ghiaia con guadi)
RISERVA NATURALE DI FJALLABAK
Questa giornata è dedicata alla scoperta di una delle più belle zone del Mondo, visiteremo angoli sperduti di incredibile fascino. La riserva naturale di Fjallabak è contornata da montagne colorate, vallate verdissime, immense distese di sabbia nera, torrenti impetuosi, grandi nevai e panorami mozzafiato che non dimenticheremo mai. Grazie all’esperienza della guida, si percorreranno tante piste che si inoltrano al di fuori dei soliti circuiti turistici, saremo soli per tutto il giorno immersi in una natura incontaminata dove mancano solo i dinosauri.

7° giorno
(80 km sterrato + 150 km strada asfaltata)
VULCANO HEKLA - COSTA SUD - REYKJAVIK
La mattina si percorre una bellissima pista che si snoda attorno all’edificio vulcanico dell’Hekla. Passeremo su alcune colate di lava prodotte durante le eruzioni più recenti e attraverseremo pianure nere ed inospitali dove non cresce vegetazione. Nel pomeriggio, rientreremo a Reykjavik e, con tanta tristezza, chiuderemo il tour.

8° giorno
RIENTRO IN ITALIA
Trasferimento all’aeroporto internazionale di Kelfavik.


10 MOTIVI PER AFFIDARSI AD ISLANDAINMOTO

1. Siamo specialisti dell’Islanda dal 1996, amiamo questa fantastica terra e grazie alla nostra esperienza, siamo fieri di proporre servizi TOP con serietà e sicurezza
2. Conosciamo personalmente tutti i nostri fornitori, tutti gli hotels e tutte le guesthouse che proponiamo ai nostri clienti per evitare brutte sorprese
3. Conosciamo personalmente tutte le strade, tutte le piste, ogni buca e ogni guado. Questa esperienza, ci permette di studiare itinerari che si adattano perfettamente alle esigenze del cliente
4. Il cliente è tranquillo con il nostro servizio d’assistenza sempre attivo, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, anche la domenica, a Ferragosto, di giorno, di notte, Sempre!
5. La tranquillità dei nostri clienti è il nostro obiettivo
6. Ricordate sempre che siamo appassionati motociclisti come voi, questo garantisce la massima sicurezza e precisione
7. Vi consigliamo di Diffidare dei prezzi stracciati, in Islanda il costo della vita è alto perchè devono importare quasi tutto, pertanto, nessuno regala niente. Se i prezzi sono bassi, lo è anche la qualità dei servizi. State attenti! Prendere una fregatura è facile e rovinarsi la vacanza è un attimo
8. Proponiamo i nostri servizi sia ai privati che alle migliori agenzie viaggio in Italia e all’estero, i pagamenti sono sicuri, i clienti tranquilli
9. I nostri clienti sono molto soddisfatti della nostra organizzazione perché hanno riscontrato che i nostri servizi sono gestiti con grande attenzione e professionalità
10. ll feedback dei nostri clienti è positivo al 100% e ne siamo pienamente soddisfatti ed orgogliosi!
 
 
Quota Ufficiale: EUR 1.760 per persona
Quota IN OFFERTA: EUR 1.440 per persona


LA QUOTA IN OFFERTA E’ VALIDA SOLO SE LA CONFERMA AVVIENE ENTRO IL 29.02.2020

Numero partecipanti: minimo 6, massimo 10
Chiusura iscrizioni: 30 aprile 2020 o ad esaurimento posti

La quota comprende:
- Trasferimenti aeroporto-hotel-aeroporto
- Pernottamenti in hotel e guesthouse
- Sistemazione: 4 notti in camera con servizi privati e 3 notti in camera con servizi condivisi
- Trattamento di pernottamento e prima colazione. Per dare libertà di scelta e di spesa, le cene saranno pagate in loco dal partecipante
- Nostra guida professionista in moto
- Assistenza meccanica
- Informazioni utili (come preparare moto e bagagli)
- T-shirt Islandainmoto
- Adesivi Islandainmoto
- Spedizione dei documenti via e-mail
- Mance, tasse locali e percentuali di servizio

Non è incluso:
- Volo
- Pranzi e cene
- Carburante
- Trasporto moto
- Tutto quanto non espressamente descritto alla voce La quota comprende

Costi aggiuntivi obbligatori:
- Quota d’iscrizione comprensiva di assicurazione medica: EUR 87 per persona
- Spese accessorie: EUR 80 per persona
- Diritti d'agenzia: EUR 65 per persona

Supplementi facoltativi:
- Camera singola: EUR 400
- Assicurazione contro l’annullamento: 6% del totale pratica
Copyright © 2016 Exodus di Tamburini Alessandro. Tutti i diritti riservati. Partita iva 02500110412. Islandainmoto ® è un marchio registrato di proprietà di Alessandro Tamburini

<a href="privacy.html" class="linkSpot">Informativa estesa su Privacy e Cookie</a>